Risotto ai topinambur con le sue chips e speck croccante

Questo risotto ha trovato il consenso di moltissimi amici. Il topinambur è un tubero dal gradevole sapore di carciofo. Il risotto, estremamente delicato, ha trovato delle note accese di gusto nello speck croccante e nelle sue chips.

Ingredienti per 4 persone:

320 g di riso vialone nano
Mezzo scalogno
400 g di topinambur
60 g di burro
60 g di parmigiano reggiano
Olio extra vergine oliva
Mezzo bicchiere di vino bianco secco a temperatura ambiente
Brodo vegetale ( 1l e mezzo) è abbondante, non lo userai tutto  ma conviene averne di più in caso di necessità
5 fette di speck
Sale e pepe
timo fresco

olio di girasole o arachide per friggere le chips

Procedimento:

Affetta un topinambur, sbucciato, sottilmente con la mandolina e friggi le fettine in olio di arachide o girasole bollente. Lasciale dorare e asciugale su carta assorbente. Tieni da parte. Stufa i restanti topinambur sbucciati e tagliati a tocchetti con lo scalogno, un cucchiaio di olio, in una casseruola con bordo vegetale leggermente salato sino a coprirli, per circa 15 minuti. Una volta cotti, saranno morbidi, frullali con il minipimer. Assaggia la crema ottenuta e regola di sale, pepe. Conserva la crema al caldo.

In una padella antiaderente ben calda fai diventare croccante le fette di speck che avrai avuto cura di tagliare a quadrotti o se preferisci a striscioline.

In una casseruola fai tostare il riso con un poco di olio. Sfuma con il vino e lascia evaporare. Aggiungi il brodo vegetale bollente poco alla volta e mescola.A metà cottura aggiungi la crema di topinambur e continua la cottura.   quando mancano circa tre minuti alla cottura del riso, spegni la fiamma e manteca con il  burro e il parmigiano. Impiatta e decora con le chips, lo speck croccante e delle foglioline di timo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *