Mini burger ai ceci e mais

Un’idea vegetariana e un’alternativa, piacevole, all’hamburgher. Sono morbidi e speziati questi mini burger ai ceci e mais che si prestano molto bene come finger da aperitivo. Facili e veloci da realizzare, accontentano tutti i gusti. La salsa tzazichi è la più indicata per completarli.

 

Ingredienti per preparare circa 20 di mini burger:

340 gr di mais già cotto e scolato (in scatola)
400 gr di ceci già cotti e scolati (in scatola)
due cucchiai di prezzemolo fresco tritato o del coriandolo fresco o secco
scorza di 1 limone
1 cucchiaio di timo fresco
1/2 cucchiaino di paparika
3 cucchiai di pane grattugiato

Preparazione:

in un robot da cucina mettete i ceci e il mais scolati con la scorza del limone. Aggiungete la paprika, il timo fresco lavato e asciugato edi il prezzemolo tritato. Riducete ad una crema omogenea piuttosto consistente che non sia troppo fine, tipo puré, per mantenere la consistenza granulosa tipica dell’hamburger. Aggiustate di sale e trasferite in una grossa ciotola dove lavorate l’impasto con il pane grattugiato con le mani. Ricavate delle polpette che appiattirete un po’ a formare l’hamburger e poneteli su un piatto ricoperto di carta da forno nel frigo a raffreddare per 15 minuti. Poi riscaldate l’olio di oliva in una padella e cominciate a friggere le polpette per 2-3 minuti per lato. Abbiate cura di girarle con una spatola piuttosto grande altrimenti si rompono.
Farcite dei panini ai semi di sesamo o papavero con il burgher, una fettina di pomodoro, dell’inslatina e della salsa tzazichi, o senape rustica o altra salsa a vostro piacimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *