Grissini di sfoglia con speck e semi di papavero

Sono il nostro ‘salva aperitivo’ per eccellenza. Ho sempre nel frigo un rotolo di pasta sfoglia, è comodo per le emergenze, mi risolve cene e aperitivi improvvisati. La pasta sfoglia in casa non l’ho mai realizzata, lo confesso, non mi pare così semplice…la acquisto al supermercato e mi trovo bene. Ecco qua la ricetta per stuzzichini di gusto, da servire in conetti di carta paglia.

grissini di sfoglia e speck

Ingredienti per 15/20 grissini circa:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia pronta, rettangolare
  • 5 fettine di speck
  • 2 cucchiai di grana grattuggiato
  • 1 cucchiaio semi di sesamo
  • 1 cucchiaio semi di papavero
  • 1 uovo

Procedimento:

Srotola la pasta sfoglia e disponi lo speck sul lato corto sino a metà sfoglia. Aggiungi il grana. Richiudila su se stessa sovrapponendo la metà vuota, spolverizzate la esterna con i semi. Metti un foglio di carta forno sulla sfoglia così farcita e assottigliala leggermente utilizzando un matterello.Taglia a striscioline la sfoglia, attorcigliale e crea i grissini: mettili in una teglia, utilizzando la carta da forno,  spennellali di uovo e e aggiungete un altro po’ di semi di sesamo o papavero. Inforna per 15 minuti circa a 180°, non devono scurire troppo.Ecco pronti i vostri grissini.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *