Sformatino di pane carasau

Con queste belle giornate tiepide di primavera, sono già proiettata verso l’estate e per questo ho rifatto per Voi una delle mie ricette preferite, lo sformatino di pane carasau ai formaggi e pesto. Sono legata a questa ricetta perchè è quella con cui ho dato il via alla  mia ‘carriera’ – si fa per dire  😉 – di foodblogger e con la quale ho partecipato nel 2013 alla Prova del Cuoco – torneo delle casalinghe-  su Rai uno permettendomi di arrivare sino alla semifinale.  E’ semplicissima, leggera, con sapori e colori tutti italiani.
Provatela e fatemi sapere…

 

 

 

 

 

 

 

Ingredienti per 6 persone:

3 fogli rotondi di pane carasau (carta da musica)
250 g di ricotta pecora o vaccina a seconda dei gusti
100 g di caprino
4 cucchiai di pecorino sardo grattuggiato
2 pomodori medi
pesto
sale e pepe
basilico
olio extra vergine di oliva

Procedimento:

Ammorbidire nell’acqua calda il pane carasau e foderare gli stampini monodose di alluminio precedentemente oliati. Amalgamare la ricotta, il caprino, il pecorino e 2 cucchiai di pesto (o 3 a seconda dei gusti), un pizzico di pepe. Riempire gli stampini e richiudere con il pane debordante. Passare in forno a 180 gradi per 5 minuti. Frullare il pomodoro a crudo, con olio sale e pepe e basilico. Sformare gli stampini e adagiarli su un letto di pomodoro fresco. guarnire con pecorino e basilico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *