Paccheri all’ amatriciana (a modo mio)

Quando la voglia di pasta mi assale, solo una amatriciana o una aglio&olio&peperoncino mi soddisfano appieno. L’amatriciana a modo mio è abbastanza rispettosa della tradizione se non fosse che al posto del guanciale io uso la pancetta affumicata ed il pecorino sardo come formaggio… Amiche, è veloce da fare e… ancora di più da gustare!

Ingredienti per 4 persone:
320 g di pasta – paccheri o pasta che preferite
4 pomodori maturi
Mezzo scalogno
20 fette di pancetta tesa affumicata  tagliata sottile
Pecorino sardo o romano grattugiato
Olio evo
Sale e pepe

Procedimento:
Sbollenta i pomodori, elimina la pelle e i semi. Prepara il sugo come preferisci. Io soffriggo leggermente lo scalogno con l’olio e poi aggiungo i pomodori, sale e pepe q.b. Non salare
troppo il sugo perché poi la pancetta darà anche la sua sapidità. Quando il sugo è pronto passalo al passa verdure o mixer. Taglia a julienne la metà della pancetta e l’altra metà  a ritagli di 2 cm circa. In una padella fai brasare la pancetta a julienne e poi aggiungi il sugo. Brasa anche gli altri pezzi di pancetta sino a che diventano croccanti ma non bruciati! Nel frattempo cuoci la pasta e a un minuto dalla fine cottura, saltala nella padella con il sugo e pancetta.  Impiatta , aggiungi il pecorino e appoggia, in cima ai paccheri, i pezzetti di pancetta croccante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *