…risotto con calamaretti, cozze e mazzancolle…

Un risotto apparentemente complicato ma che in realtà e’ facile da realizzare: utilizzando molluschi  e del timo, il risultato sarà assicurato. Puoi preparare in anticipo, anche la mattina, alcuni dei passaggi in modo che a cena  puoi goderti i tuoi invitati senza essere ‘reclusa’ in cucina…
Ingredienti per 4 persone:
280 g di riso carnaroli o vialone nano
Due etti di calamari tagliati ad anello
20 cozze
Due etti di mazzancolle
20 pomodorini datterini
Due rametti di timo fresco
Pepe rosa essiccato
Un bicchiere di vino bianco 
Olio evo scalogno zenzero
Preparazione:
Prepara in anticipo le cozze, facendole cuocere in una padella con olio, vino e limone. Sgusciale e tienile da parte. Così anche per le mazzancolle, Lessale in anticipo in un courtbouillon per tre minuti,  private del budello; scolale, sgusciale e mettile da parte.Scotta i pomodorini in acqua bollente per togliere la buccia, tagliali in quattro e togli i semini. Metti da parte. Ora, non ti resta che preparare il risotto in modo classico utilizzando un poco di scalogno tritato, sfumando con il vino e bagnando con il brodo di pesce. Quando il risotto e’ quasi pronto, scalda l’olio evo con un cm di zenzero tritato e fai saltare per cinque minuti i calamari, le cozze, mazzancolle e pomodorini. Servi il risotto con sopra i frutti del mare, il timo fresco ed il pepe rosa essiccato, come nella mia foto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *